Innovazione al servizio della tecnologia: in futuro le pompe per pozzi saranno scollegate dalla rete elettrica e lavoreranno grazie ai sistemi fotovoltaici


Pompe per pozzi scollegate dalla rete elettrica, il futuro del mondo

In diverse parti del mondo il pompaggio dell’acqua rappresenta uno dei problemi più importanti da affrontare per moltissime popolazioni che non sempre sono in grado di sostenere i costi di approvvigionamento dell’acqua. 

Per riuscire ad avere la possibilità di pompare acqua da pozzi e cisterne e raggiungere agevolmente qualsiasi parte del mondo c’è solo un modo e fa rima con innovazione: tra i numerosi vantaggi che si potranno ottenere con i sistemi fotovoltaici questo sarà certamente uno dei più concreti anche perché sarà in grado di eliminare dei costi non indifferenti.

Fare a meno della rete elettrica e dei generatori di corrente che funzionano tramite i combustibili fossili significa mettere in piedi dei sistemi che sono in grado di risolvere in modo semplice e poco costoso il problema che molti paesi e popoli possono avere nei confronti dell’approvvigionamento dell’acqua. La soluzione fotovoltaica risolve i casi di difficoltà di allacciamento alla rete e quelli in cui le pompe per pozzi non sono facilmente gestibili: il punto favorevole più forte, comunque, resta quello che coinvolge il notevole risparmio dei costi che riguardano l’energia elettrica o comunque l’approvvigionamento. 

Conveniente anche per quanto riguarda i costi del trasporto, questo sistema permetterà diminuirà il tempo necessario ad ammortizzare il costo degli impianti e allo stesso tempo aumenterà la gestione del fabbisogno di acqua. Questo sarà possibile grazie al fatto che la quantità di acqua necessaria potrà essere modulabile e l’efficienza di questi innovativi sistemi di pompaggio dipenderà direttamente dalla radiazione solare disponibile e anche dalla profondità del pozzo.

In fase di installazione, infatti, si dovrà tenere presente sia la profondità del pozzo come anche la quantità giornaliera di acqua necessaria.

INFORMAZIONI E PREVENTIVI
oppure
+39 0522 626636